venerdì 8 novembre 2013

News: Il sabato a Praga l'amore, ma non solo, viaggia sull'ultimo vagone! (Della metro A)

Immagine tratta da sito web www.dreamstime.com

Proprio così! Ogni sabato, a partire da domani, i treni che circolano nella metropolitana di #Praga (per adesso comunque si parla unicamente della linea A) avranno un vagone appositamente dedicato agli incontri interpersonali.

Il progetto era stato presentato già a maggio, e questi particolari vagoni erano subito stati ribattezzati "vagoni dell'amore", lasciando per la verità perplessi moltissimi praghesi (anche single) che non vedevano molto di buon occhio questa particolare iniziativa e, intervistati dalle varie testate giornalistiche, si dichiaravano poco propensi a usufruire di questo servizio, preferendo luoghi di incontro più convenzionali.

In realtà i vertici del trasporto pubblico della città ci tengono a specificare che questi particolari vagoni non saranno aperti unicamente ai cuori solitari in cerca dell'anima gemella, ma a chiunque voglia fare nuove conoscenze e amicizie: dai ragazzi ai pensionati, passando per il quarantenne che vuol semplicemente trovare un compagno con cui andare a pesca la domenica.
A quanto sembra i vagoni prescelti non avranno alcuna indicazione esterna o colore particolare, ma degli avvisi saranno inseriti nelle bacheche che si trovano alle varie fermate.
Personalmente credo che sia un'iniziativa interessante, specie se viene gestita nel modo corretto, limitando in qualche maniera eventuali eccessi di "entusiasmo" di persone poco educate che potrebbero fine per infastidire gli altri oltre misura e rendere l'esperienza tutt'altro che piacevole.
Il rispetto degli altri è sempre la prima cosa, ma non sarà facile garantire che tutti si comportino in maniera corretta, e questa è sicuramente la cosa che più mi lascia perplesso.
D'altro canto potrebbe essere un'opportunità in più, per chi ad esempio si trova da poco in città, di trovare nuovi amici, anche se bisogna dire che a Praga sicuramente le occasioni e i posti non mancano!
La speranza è quella che questi vagoni non si trasformino presto in un "covo" di pervertiti in cerca di facili prede... ovviamente questa iniziativa è attualmente unica al mondo e pertanto non è facile fare delle previsioni riguardo a quello che succederà in futuro.
Quello che per adesso è certo è che l'azienda dei trasporti ha assicurato che l'introduzione di questo nuovo servizio non influenzerà il normale traffico e la portata giornaliera della linea, non ci dovrebbero essere quindi particolari disagi per i "normali" passeggeri, c'è da dire che comunque il sabato non è stato scelto a caso: per la maggior parte dei cittadini è un giorno festivo e generalmente i treni sono quindi molto meno affollati rispetto al resto della settimana.
E voi, cosa ne pensate?

1 commento:

  1. Sapevo dell'avvento di questo progetto, potrebbe essere un'idea rivoluzionaria per spostare i luoghi d'incontro dalle discoteche (ormai divenute l'anticamera dell'inferno) ad ambienti più "naturali". Ricordo che quando ero "giovane" l'autobus di linea che ci portava a scuola ogni giorno, diventava per mezzora una specie di ritrovo con gli amici di tutti i giorni e non, dove si familiarizzava sia con i coetanei che con i ragazzi/e più grandi di altre classi o scuole.
    Personalmente mi auguro che questa esperienza venga vissuta con serenità e trasparenza, è brutto e opprimente pensare che ci sia sempre "del marcio in Danimarca" ;)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...